Pan brioches alla vaniglia

    0
    50

    Pan brioches alla vaniglia – Il pan brioches alla vaniglia è una rivisitazione, decisamente modesta, della brioche 4 e quattr’otto di Paoletta, una ricetta infallibile e versatile da cui sono partita per realizzare moltissime preparazioni, una più buona e bella dell’altra. Questo pan brioches è l’ideale per la colazione ed è talmente buono che non serve spalmarci niente sopra, anche se un po’ di crema di nocciole non guasta mai! La ricetta è più facile da fare che da spiegare, quindi non scoraggiatevi!

    Pan brioches alla vaniglia fette

    Print Recipe
    Pan brioches alla vaniglia
    La ricetta del pan brioches alla vaniglia è un dolce versatile e perfetto per la colazione
    Pan brioches alla vaniglia ricetta
    Voti: 1
    Valutazione: 5
    You:
    Rate this recipe!
    Piatto Dolci
    Cucina Italiana
    Tempo di preparazione 20 minuti
    Tempo di cottura 30 minuti
    Porzioni
    persone
    Ingredienti
    Piatto Dolci
    Cucina Italiana
    Tempo di preparazione 20 minuti
    Tempo di cottura 30 minuti
    Porzioni
    persone
    Ingredienti
    Pan brioches alla vaniglia ricetta
    Voti: 1
    Valutazione: 5
    You:
    Rate this recipe!
    Preparazione
    1. Scaldate il latte nel microonde per 30 secondi alla massima potenza, poi versate dentro il lievito di birra secco e mescolate in modo che si sciolga uniformemente. Nel frattempo nella ciotola della planetaria mettete le uova sbattute, l’olio di semi e lo zucchero, mescolate e poi unite il lievito sciolto nel latte e il sale, amalgamate tutti gli ingredienti con una forchetta. Aggiungete la farina 00 e mescolate brevemente con un cucchiaio. A questo punto mettete la ciotola nella planetaria e impastate con il gancio per una decina di minuti, dovete ottenere un panetto liscio e omogeneo.
    2. Mettete il vostro impasto su una spianatoia infarinata e impastate velocemente con una spatola, e poi fate le pieghe. Stendete il vostro panetto con le mani e poi portate il lembo di destra verso il centro, fate lo stesso con quello di sinistra, girate il panetto di 90°C e portate al centro anche gli ultimi due lembi, arrotolate con le mani e fate riposare coperto per 20 minuti. Potete coprite l’impasto con la ciotola in cui avete impastato gli ingredienti. Ripetete le pieghe e fate lievitare il vostro impasto per 2 ore nel forno spento con la luce accesa.
    3. A questo punto si può formare il panbrioches, io ho fatto una treccia, ma si possono anche fare tre palline e metterle in uno stampo, l’una accanto all’altra. Per fare la treccia io divido l’impasto in tre parti, con le mani stendo ogni parte in modo da formare un rettangolo di circa 25 centimetri e largo 7-8 centimetri, fate delle pieghe atipiche, quindi portate i due lembi verso il centro e arrotolate leggermente, ripetete questa operazione per le altre due parti di impasto rimaste. Fate una treccia, esattamente come quella che si fa nei capelli, e poi velocemente trasferitela in uno stampo per plumcake coperto di carta da forno. Coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare in forno con la luce accesa per un’altra era, l’impasto deve essere gonfio e arrivare al bordo.
    4. Pennellate il plumcake con un uovo diluito con un pochino di latte tiepido, poi aggiungete la granella di zucchero e cuocete in forno a 180°C per 25 minuti, abbassate a 170°C e procedete la cottura per altri 5 minuti. Fate la prova dello stecchino e se ancora non è cotto, abbassate la temperatura a 160°C e cuocete ancora 5 – 10 minuti. Estraete il pan brioches alla vaniglia dallo stampo e fatelo raffreddare su una gratella.
    Consigli

    Pan brioches ricetta

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome